Per rilassarsi e dormire bene: non solo camomilla

Per rilassarsi e dormire bene: non solo camomilla

Per il benessere del nostro organismo è importantissimo rilassarsi. Non a caso nei periodi di maggiore stress si iniziano a sentire i più svariati sintomi, dai crampi allo stomaco, ai mal di testa, fino alla difficoltà a dormine. Perciò, se questi disturbi sono determinati da stress e tensione, spesso può essere d’aiuto ricorrere alle erbe medicinali che, in maniera del tutto naturale, ci aiutano ad alleviare le tensioni, grazie ai principi attivi in esse contenute. Per rilassarsi le erbe medicinali adatte sono camomilla, passiflora e melissa.

 

 La camomilla è certamente la più nota dato il suo commercio a larga scala. Le tisane a base di camomilla vengono, infatti, vendute per combattere l’insonnia. In realtà le proprietà sedative della camomilla non fanno riferimento ad un’azione inpnoinducente (cioè che da sonno), quanto piuttosto ad un’azione antispasmodica: rilassa, cioè, i muscoli e la mente, aiutando perciò l’individuo a rilassarsi e per questo è utile in caso di ansia, stress, ma anche di dolori mestruali e mal di testa.

Altre proprietà della camomilla: antinfiammatorie, digestive.

 

Melissa

Le proprietà rilassanti di questa pianta sono dovute in particolare all’olio essenziale presente nelle foglie. Come la camomilla, la melissa è antispasmodica ma ha anche proprietà sedative per il sistema nervoso centrale. Ecco perché la melissa puo’ essere impiegata per combattere dolori e disturbi di origine nervosa, come le palpitazioni, la difficoltà a dormire o le vertigini, ma anche manifestazioni di ansia.

Altre proprietà della melissa: antinfiammatorie, antibatteriche, antivirali.

 

La passiflora svolge un’azione più mirata rispetto a melissa e camomilla per combattere l’insonnia da stress, grazie alla presenza di flavonoidi, alcaloidi e maltoio. Il vantaggio di questa erba medicinale consiste nel fatto che concilia un sonno fisiologico, senza causare al risveglio stordimenti o intorpidimenti. In sostanza aiuta ad addormentarsi, ad avere un buon sonno e il risveglio non è drammatico! Inoltre svolge, come melissa e camomilla, un azione antispasmodica. L’azione dei flavonoidi sul sistema nervoso centrale, la rende d’aiuto non solo per combattere lievi forme di insonnia, ma anche in caso di stress, ansia e manifestazioni di angoscia, nonché per alleviare disturbi della menopausa, come tachicardia, vampate di calore e irritabilità.

 

Gli infusi preparati con queste erbe officinali, reperibili tra gli scaffali dei supermercati oltre che in erboristeria e in farmacia, possono essere un aiuto per addormentarsi facilmente, avere un sonno più sereno o per rilassarsi un po’.

 

Appassionata e Amante del benessere a 360°. Amo scrivere e condividere tutto quello che so.
Giusi
Giusi Lombardo
Tutti i post di
Sito web