Acqua detox: freschezza, vitamine e sali minerali. Ecco come preparala

Dell’acqua detox avevamo già fatto qualche accenno in merito alle strategie per restare in forma durante l’estate. Oggi vi spiegheremo meglio come preparare questa bevanda leggerissima e rinfrescante e ricca di vitamine e Sali minerali. Si tratta di una bibita ottenuta lasciando a macerare nell’acqua minerale fredda, verdura e frutta di stagione. Il sapore non sarà intenso ma sentirete solo un leggero aroma di frutta e verdura appunto, ragion per cui potete bere il preparato tranquillamente come fosse acqua.

Ma come prepararla? In realtà potete scegliere, tra la frutta più idonea, quella che più vi aggrada e realizzare i vostri mix preferiti. Quale è la frutta idonea? Quella non troppo polposa e matura, per evitare che si disciolga in acqua.

La ricetta per l’acqua detox, però, non è unica, ma vi sono moltissime varianti. Ve ne daremo allora qualcuna. Di base, fornitevi di una caraffa trasparente dotata di coperchio. Questa andrà riempita di acqua e di frutta e verdura le quali saranno sempre tagliate a pezzetti o a fettine. Ricordate di lavare bene gli alimenti, in acqua e bicarbonato, anche quelli con la buccia perché questa non deve essere eliminata, in quanto ricca di di proprietà. Poi riponete il tutto in frigo per un tempo variabile dalle 5 alle 12 ore (una notte può essere sufficiente) e dopo passerete al filtraggio.

Ecco allora alcune ricette per acque detox. Il procedimento è uguale per tutti, quindi vi illustreremo nei dettagli la prima ricetta e vi daremo gli ingredienti delle altre. Ricordate che potete fare infinite varianti.

 

  1. LIMONE, CETRIOLO E MENTA

Una bevanda che aiuta a bruciare i grassi ed attivare il metabolismo, grazie alla presenza del limone. Inoltre il cetriolo ha effetto drenante, mentre la menta aiuta ad eliminare il gonfiore.

Per prepararla le dosi sono le seguenti: per ogni litro di acqua minerale dovete considerare un limone, un cetriolo e 10 foglie di menta. Potete aggiungere, in maniera facoltativa, due cucchiaini di zenzero in polvere, ricordando che però questo darà un sapore più intenso alla bevanda. Se non lo gradite potete ometterlo. Il cetriolo va tagliato a rondelle, così come il limone, mentre le foglie di menta potete metterle in acqua tal quali, oppure leggermente spezzettate con le mani.

Mettete in frigo a riposare per una notte e la mattina l’acqua detox è pronta.

 

  1. ANANAS, ARANCIA, CETRIOLI, PESCA

 

  1. PESCA, CETRIOLO E MENTA

 

  1. MELONE, PESCA E LIMONE

 

  1. MIRTILLI, LIMONE E FRAGOLE

 

  1. PESCA E MIRTILLI

 

  1. FRAGOLA E LIMONE

Alimentazione, Tutti gli Articoli



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.