Colesterolo alto? Tenetelo sotto controllo così durante le feste di Natale

In questi giorni di bagordi, si sa, è difficile non cedere alle tentazioni della tavola. Ma per chi soffre di colesterolo alto è bene non tirare troppo la corda altrimenti si rischia di sentirsi male e di dover poi fare ammenda proprio nei giorni in cui le tavole sono sempre imbandite e ricche.

Quando il colesterolo risulta troppo alto infatti non bisogna eccedere in grassi e calorie altrimenti le arterie e il cuore risulteranno sotto sforzo. Vi sono però dei piccoli stratagemmi che potrebbero essere ideali almeno per limitare il problema, come ad esempio mangiare in porzioni non esagerate e strizzare l’occhio a tutta una serie di cibi che possono contrastare, almeno in parte, l’aumentare di colesterolo e trigliceridi.

Nelle festività di Natale, cercate ad esempio di non mangiare salame, sostituitelo con speck o prosciutto, evitate formaggi stagionati (che sono estremamente calorici) e scegliete prodotti caseari più leggeri come ricotta, formaggio primo sale e mozzarella vaccina, che in generale contengono meno grassi.

Stesso discorso per i primi piatti, si possono sostituire alcuni ingredienti che sono particolarmente grassi con altri: provate ad evitare sughi particolarmente conditi con carne macinata, panna e besciamella, preferitegli invece primi piatti a base di pesce come mezze maniche agli scampi o spaghetti allo scoglio.

Sui secondi piatti, se proprio non riuscite a rinunciare a zampone, cotechino e lenticchie, provate almeno a limitare la porzione di carne e ad aumentare i legumi.

Per quanto riguarda alcol e dolci il discorso si fa più complicato: alcol e zuccheri sono i nemici giurati del colesterolo cattivo. Cercate di limitare i danni bevendo poco e preferendo, ad esempio, panettoni classici a quelli farciti, sempre non esagerando con le porzioni.

Molto importante svolgere attività fisica durante le feste, in questa maniera l’organismo riesce a metabolizzare meglio tutte le abbuffate di Natale: provate con lunghe passeggiate la mattina, un po’ di jogging o un giro in bicicletta, ottimi alleati per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

E poi, quando non siete invitati a pranzi e cene ricchi di portate, concedetevi pasti a base di cibi che tengono sotto controllo il colesterolo come pomodori, mele, arance, noci, quinoa, pesce azzurro e cavoli.


Alimentazione



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.