Yoga e benessere: gli esercizi per un seno sodo

Lo sappiamo tutti, lo yoga è un grande alleato per la mente e per il corpo, i suoi esercizi sono perfetti per ritrovare la serenità mentale e la forma fisica e sempre più persone in tutto il mondo si appassionano a questa disciplina orientale.

Alcune posizioni yoga sono inoltre ideali per rassodare il seno e avere una migliore prestanza fisica, in tal modo si apparirà più belle allo specchio e aumenterà la fiducia in se stesse. Ecco 3 posizioni per un seno sodo.

1. Triangolo. La posizione denominata Trikonasana consiste nel creare un triangolo con le gambe al suolo, rafforza i muscoli addominali e migliora la circolazione sanguigna. In piedi, allargate le gambe per due volte la distanza delle spalle, sollevate le braccia con i palmi verso il basso e girate il piede destro di 90 gradi verso destra, quindi inclinate appena verso l’interno il piede sinistro. Non muovete i talloni e non piegate le gambe. Con le braccia allineate spostatevi verso destra, mettete la mano destra sul tappetino (se non riuscite sulla caviglia o sul polpaccio ma non sulle ginocchia), sollevate il braccio sinistro in alto in linea con il destro, spostate lo sguardo sulla mano sinistra. Mantenete questa posizione per qualche minuto, poi tornate a quella di partenza.

2. L’arco. La posizione Dhanurasana è ideale per allungare la spina dorsale, modellare il seno e per combattere il mal di schiena. Per assumere questa posizione bisogna sdraiarsi con la pancia al suolo, le braccia distese lungo il corpo. A questo punto è necessario piegare le ginocchia portando i talloni nella direzione del sedere, con le mani afferrate la parte esterna delle caviglie. Tendete i muscoli delle gambe (solo questi, non quelli delle braccia) facendo naturalmente sollevare le spalle da terra, formerete un arco con la vostra schiena. La posizione ideale prevede che a contatto con il suolo rimangano solo il basso addome mentre schiena e braccia siano completamente rilassati. La testa e le spalle vanno inarcate all’indietro, il mento verso l’alto.

3. Il cammello. Chiamata Ustrasana, si tratta di una posizione che contrasta il mal di schiena e riduce gli accumuli adiposi sulle cosce, oltre a rassodare il seno. Per mettersi in questa posizione bisogna inginocchiarsi sul tappetino, con ginocchia e piedi paralleli e gambe appena divaricate. Mettete le mani sulle vostre natiche e piegatevi indietro a poco a poco inarcando la schiena, quindi mettere le mani sulle caviglie e spingere in avanti il più possibile la zona pelvica e l’addome, aprendo allo stesso tempo il petto e posizionando la testa all’indietro. È importante che il peso sia sulle ginocchia mentre le braccia, le spalle e la testa devono essere rilassati.

 


Fitness



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.